“Gli Assessori Maran e Granelli, e prima di loro il candidato sindaco Sala, vanno alla ricerca di nuove mirabolanti proposte per far credereagli ingenui milanesi di essere appena ‘atterrati sul pianeta Milano’e di avere le soluzioni giuste per favorire la mobilità.
Ma il loro pentimento risulta tardivo e per nulla credibile: nessuna
proposta friendly potrà far dimenticare ai milanesi la loro natura di
spietati tassatori, che ha fatto della Milano arancione la capitale
delle multe e dei milanesi.
188 milioni di multe nel 2015, una tassa occulta di 134 euro a
cittadino (bambini compresi), una multa ogni 9 secondi. E dopo una tale mattanza vorrebbero farci credere di essersi improvvisamente trasformati in amici degli automobilisti. A tutto c’è un limite!”
È quanto dichiara Paola Frassinetti, coordinatrice regionale di
Fratelli d’Italia e candidata alle prossime elezioni comunali di
Milano.

ufficio stampa: Betta Andrioli cell. 3938795997

condividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn